LINEE DI ALIMENTAZIONE STANDARD

Rinomate per la loro qualità costruttiva e per la precisione che sono in grado di garantire, le linee lunghe Tecnocoil sono ideali per i cicli di lavoro dove sono richieste elevate velocità di alimentazione e la miglior finitura possibile dei nastri trattati.

slide-standard

Tradizionalmente costituite da aspo svolgitore, raddrizzatrice motorizzata e alimentatore elettronico, le linee di alimentazione per presse standard sono impianti modulari configurabili e personalizzabili in base alle dimensioni e alla natura dei nastri da lavorare, alla produttività richiesta e alla qualità complessiva che si intende ottenere sul prodotto della tranciatura.

Attraverso una serie di optionals integrabili sulle singole unità è possibile implementare specifiche prestazioni dell’impianto, quali per esempio sicurezza di lavoro, capacità produttiva, o livello di automazione.

Principali valori prestazionali


Larghezza nastro min-max: 200-1.800 mm
Spessore nastro max: 12 mm
Velocità di lavoro max: 60 m/min
Precisione garantita sul passo: +/- 0,05 mm

Tecnocoil è inoltre in grado di fornire soluzioni su misura per supportare al meglio specifiche esigenze della Clientela.

Composizione delle Linee di Alimentazione Standard Tecnocoil

ASPO SVOLGITORE

Singolo o a doppio mandrino, folle o motorizzato, a velocità fissa o variabile, l’aspo svolgitore può essere equipaggiato con una serie di optional che consentono la migliore svolgitura del coil in totale sicurezza.

RADDRIZZATRICE MOTORIZZATA

In grado di lavorare a velocità che possono raggiungere i 60 m/min e di gestire spessori da 0,2 a 12 mm, le raddrizzatrici motorizzate Tecnocoil possono prevedere l’impiego di 7, 9, 11, 13 o 19 rulli in funzione del livello di planarità e della precisione di raddrizzatura che si vuole conferire al nastro lavorato.

ALIMENTATORE ELETTRONICO

Precisi e veloci grazie a una componentistica meccanica ed elettronica di qualità, e all’avanguardia grazie alla nuovissima interfaccia di controllo UFI (User friendly Interface) gli alimentatori elettronici Tecnocoil raggiungono velocità di lavoro di 120 m/min con precisioni garantite nell’ordine di +/- 0,05 mm.

Optionals e accessori

Le linee di alimentazione standard Tecnocoil possono essere personalizzate con i seguenti optionals e accessori che ne ottimizzano la flessibilità operativa e le prestazioni:

  • culla di carico (fissa o traslabile)
  • traslazione dell’aspo per allineamento del nastro
  • braccio pressore (folle o motorizzato)
  • frenatura di emergenza (solo per aspi folli)
  • motorizzazione ausiliaria per riavvolgimento nastro (solo per aspi folli)
  • sovrategoli per diametri interni maggiorati
  • gruppo di introduzione con unghione telescopico
  • tavola superiore con rullo (folle o motorizzato)
  • apertura oleodinamica della testata della raddrizzatrice
  • rulli cromati (per materiali delicati)
  • regolazione motorizzata delle guide laterali e del carrello di raddrizzatura gestita da PLC
  • controrulli
  • ponte ribaltabile di convogliamento nastro all’alimentatore
  • dispositivo di programmazione camme elettroniche
  • rulliere di invito a sfere (su progetto per applicazioni zig-zag)
  • pilotaggio idraulico ed elettronico per cadenze veloci
  • sollevamento motorizzato e bloccaggi idraulici per l’alimentatore
  • rulli rigati (per nastri di grosso spessore)
  • dispositivi speciali per la pulizia del nastro e dei rulli

Principali tipologie di linee

In base al settore di impiego e alla configurazione specifica con cui vengono allestite, le linee di alimentazione standard sono classificabili in diverse tipologie; fra le principali si segnalano:

Linee per settore elettrodomestico

Garantiscono il miglior risultato possibile in termini di raddrizzatura e finitura superficiale dei particolari tranciati, generalmente usati come elementi a vista o con valenza estetica (INOX).

Linee per settore automotive (altoresistenziale)

Sovradimensionate e configurate per avere la massima robustezza meccanica sono da prevedersi laddove si operi con spessori elevati e con materiali quali acciai ad alto carico di snervamento.

Linee per settore lamierino magnetico

Dedicate a lavorare con nastri di lamierino magnetico impiegato per la produzione di rotori e statori per motori elettrici e trasformatori, sono caratterizzate da velocità e cadenze elevate.

Linee per subfornitura

Caratterizzate da un marcato livello di automazione fanno della flessibilità il loro punto di forza. Possono adattarsi velocemente a produzioni diverse grazie all’impiego di numerosi optionals.