Linee DI ALIMENTAZIONE PRESSE AD ELEVATA CADENZA

Impianti dedicati a cicli di lavoro caratterizzati da alte cadenze produttive e spazi operativi ristretti, configurabili per lavorare con nastri di larghezza massima di 600 mm, spessore massimo 1,5 mm e velocità massima di 60 m/min.

slide---LINEE-ALTE-CADENZE

Le linee di alimentazione pressa ad elevata cadenza di Tecnocoil sono impianti configurati con accorgimenti costruttivi specifici, finalizzati a gestire in modo mirato gli sbattimenti del nastro tipici di questa modalità operativa, dovuti soprattutto alle improvvise accelerazioni e ai bruschi arresti del nastro.

La peculiarità di questi impianti è la caratteristica conformazione del dispositivo di controllo dell’ansa che consente alla raddrizzatrice di operare a velocità variabile; tale dispositivo, ammortizzando al meglio gli sbacchettamenti del nastro è in grado di garantire la miglior fluidità di alimentazione alla pressa.

Principali valori prestazionali


Larghezza nastro max: 600 mm
Spessore nastro max: 1,5 mm
Velocità di lavoro max: 60 m/min

Tecnocoil è inoltre in grado di configurare impianti su misura per supportare al meglio specifiche esigenze della Clientela.

Accorgimenti costruttivi specifici

I singoli componenti della linea di alimentazione pressa ad elevata cadenza sono generalmente dotati di accorgimenti costruttivi specifici:

PER L’ASPO SVOLGITORE

  • doppio mandrino per garantire continuità al ciclo di lavoro riducendo i tempi morti per il carico coil
  • doppio freno pneumatico, di lavoro e di emergenza, su ogni mandrino per garantire totale sicurezza anche alle velocità più elevate
  • velocità variabile controllata per garantire la miglior continuità di svolgitura del nastro evitando strappi e resistenze critiche

PER LA RADDRIZZATRICE

  • gruppo di raddrizzatura con 13 o 19 rulli di piccolo diametro e controrullati per garantire la miglior raddrizzatura possibile;
  • rulli di raddrizzatura superiori e inferiori tutti motorizzati, collegati al gruppo di trasmissione attraverso giunti cardani.
  • modalità di lavoro a velocità variabile, controllata anche dalla cadenza della pressa, per garantire la miglior fluidità di alimentazione

PER L’ALIMENTATORE 

  • motori e relativi controlli dedicati a prestazioni elevate
  • comandi  elettronici o oleodinamici specifici per pilotaggi veloci

Principali campi d’impiego

Le linee di alimentazione pressa ad elevata cadenza di Tecnocoil sono particolarmente indicate per la produzione di:

  • rotori e statori per motori elettrici
  • contatti elettrici e componentistica elettrica ed elettronica
  • dischi in acciaio per monete
  • dischi in alluminio per tappi
  • rondelle e anelli di tenuta